E2 forum 2018: conferenza stampa “Il mondo del costruito e la tecnologia alleata”

Una tavola rotonda, organizzata in occasione della presentazione di E2 forum 2018, ha fatto il punto sul mondo della mobilità verticale (e non solo) e sulle relazioni che esso ha con gli edifici, dal punto di vista della sicurezza, del comfort, della digitalizzazione e delle nuove tecnologie.

L’archivio storico della Veneranda Fabbrica del Duomo è stato la prestigiosa sede della Tavola rotonda Il mondo del costruito e la tecnologia alleata” tenutasi nei giorni scorsi a Milano.

L’argomento della conferenza ha avuto come nucleo centrale l’importanza degli ascensori per una efficace e corretta mobilità verticale alla luce delle necessarie condizioni di sicurezza e di comfort e secondo i lineamenti delle attuali tecnologie e secondo l’attuale concezione per cui l’edificio deve essere “smart”.

Hanno partecipato alla tavola rotonda, coordinata da Guglielmo Pelliccioli de Il Quotidiano Immobiliare: Dario Trabucco, Vice Presidente Comitato Scientifico E2 forum–Università IUAV di Venezia, Angelo Fumagalli, AD e Direttore Generale Schindler Italia; Daniele Magni, Commercial Development Manager di thyssenkrupp Elevator Italia e Marcello Bellei, Group Sales Manager Montanari.

Roberto Zappa, presidente di ANIE AssoAscensori, ha portato il saluto istituzionale dell’associazione e ha evidenziato come: “In edifici nuovi e modernizzati che diventano sempre più complessi e in cui le diverse tecnologie si integrano e comunicano tra loro e con chi lo abita, ascensori e scale mobili devono essere in grado di interagire e connettersi opportunamente con tutta l’infrastruttura. Il settore sarà in grado di adeguarsi presto all’evoluzione smart degli edifici e della mobilità urbana esprimendo un ruolo primario nella trasformazione delle città attuali in nuclei urbani intelligenti, funzionali, sostenibili e sicuri